Bioflowers è un'azienda agricola in mezzo al bosco, preciamente sull'antico sentiero che da Valrovina di Bassano del Grappa porta a Rubbio, nell'Altopiano di Asiago.

Dopo aver coltivato ad officinali un bel prato ad Enego per tre anni, abbiamo cercato in tutto l'altopiano un luogo solitario che potesse servire sia da abitazione che da azienda, ed abbiamo trovato in questo luogo le condizioni per poter lavorare e vivere la montagna.

Ed eccoci a Rubbio: i nostri terreni vanno dai 650 agli 800 metri di altitudine e noi, contadini custodi, ci prendiamo pazientemente cura di questo luogo magico, pulendo i rovi, ripristinando i sentieri, ricostruendo le masiere, accatastando gli alberi morti e togliendo quelli malati. Cerchiamo di disturbare il meno possibile, di capire qual è il modo più naturale per gestire questi dieci ettari di terreno, immaginando le generazioni che ci hanno preceduto in questa vitalavoro, figurandoci come avrebbero risolto un problema con i soli mezzi disponibili ma con tanto ingegno. "Scarpe grosse, cervello fino!" si diceva quando di scarpe grosse ne circolavano molte più di adesso. 

Chiamiamo quest'area "parco" perché qui abbiamo riconosciuto innumerevoli specie di piante, animali, insetti e funghi, conviventi pacifici in questo habitat posto tra collina e montagna, dove venti, semi e migrazioni si incrociano. Qui avvistiamo quotidianamente scoiattoli, volpi, caprioli, mufloni, tassi e perfino i cervi! Il nostro parco contiene qualche centinaio di abeti rossi molto alti, dove abitano decine di varietà di uccelli: ogni giorno si ascolta un concerto! E di sera, nei mesi più caldi, parte il coro di elegantissimi grilli neri spennellati d'oro.

Qui raccogliamo molte erbe e fiori commestibili come tarassaco, silene, rusco, primule, violette ed abbiamo preparato un orto di officinali non reperibili in natura, come calendula, fiordaliso, echinacea, camomilla. Non utilizziamo teli per la pacciamatura ma continue zappature manuali e ricorriamo all'irrigazione, grazie ad un pozzo di acqua piovana, solo in casi estremi. Così le piante si adattano a questo luogo, diventando sempre più rustiche e noi ne ricaviamo, oltre al raccolto, anche dei semi più forti per l'impianto dell'anno seguente.

E poi raccogliamo le erbe selvatiche in ambienti incontaminati: in questi monti veneti abbiamo camminato e cercato per giorni, mesi ed anni, e finalmente abbiamo trovato le erbe selvatiche migliori, perché nate e cresciute nel loro habitat naturale. Abbiamo imparato in quale periodo le fioriture sono più belle, quando le foglie si lasciano prendere con più abbandono, quando le gemme trasudano vita. Ed in quei periodi andiamo a raccogliere, con parsimonia ed estremo rispetto, il meglio che c'è. 

Col nostro raccolto produciamo solo alimenti vegani e senza glutine, tisane difficilmente eguagliabili in aspetto e gusto, aromi e sciroppi con le nostre personali ricette e, tramite un laboratorio farmaceutico (come la legge richiede) artigianale, produciamo cosmetici unici, in lotti minimi così da avere sempre prodotti freschissimi, contenenti solo ingredienti ecologici per noi e per l'ambiente. 

Qui in sede organizziamo visite didattiche con riconoscimento e raccolta di erbe commestibili e medicinali.

Siamo sempre a disposizione per fornire informazioni alla clientela e scambiare opinioni con gli appassionati di erbe: scriveteci ad erbedellaltopiano@gmail.com.

 

Prati e boschi dell'Altopiano di Asiago

Contatti

Az. Agr. Bioflowers

di Lucia Sibillin

Contra' Vendramini 18 Rubbio di Bassano del Grappa (VI)

 

Telefono:

+39 347/3699666

 

Mail:

erbedellaltopiano@gmail.com

Bioflowers su Facebook

Stampa Stampa | Mappa del sito
Bioflowers di Lucia Sibillin contrà Vendramini 18 Rubbio di Bassano del Grappa (VI) Partita IVA: IT01142230257 tel. 347 3699666 email erbedellaltopiano@gmail.com